Ora disponibile: FineReader 15

Con la nuova versione 15, il celebre software FineReader completa la sua trasformazione da OCR a PDF Editor. Infatti, le principali novità di FineReader non riguardano la parte di riconoscimento di testo ma interamente le funzionalità di modifica di documenti PDF con le quali FineReader diventa un’alternativa ad Adobe Acrobat.

Interfaccia FineReader 15

In primis, FineReader 15 si propone come visualizzatore PDF con funzioni per aggiungere dei contenuti alla pagina PDF, come ad esempio filigrana, timbratura, note, censura e firma. Per alcune di queste funzioni, tipo la censura, il PDF non può contenere la sola immagine scansionata del testo ma necessita delle singole parole in modo di poterle selezionare singolarmente per poi censurarle. È qui che interviene la classica funzione OCR che trasforma in tempo reale la foto del testo in parole interpretabili dal computer e quindi selezionabili. All’aggiunta di contenuti, funzionalità presente in parecchi software come ad esempio Foxit Reader, eravamo comunque già arrivati con la versione 14 di FineReader.

Le novità di FineReader 15 si svelano quando andiamo a modificare i contenuti del PDF. Cliccando sull’apposito pulsante Modifica, FineReader analizza il contenuto della pagina distinguendo paragrafi di testo da immagini e trasformando gli elementi individuati in dei livelli ridimensionabili, con e senza mantenimento della proporzione, e spostabili, sia in modo orizzonatale e verticale sia a livello di sovvraposizione.

Barra degli strumenti di modifica testo PDF

Modificabile diventa ovviamente anche il testo contenuto nel relativo livello. Selezionandolo possiamo cambiare le singole parole o la loro formattazione, come ad esempio i caratteri, la dimensione, il colore e l’allineamento. Quindi, possiamo liberamente riarrangiare i contenuti del documento PDF e lavorare come se fossimo redattando un documento Word.

La funzionalità di FineReader 15 si completa con le funzioni ben note di scansione per documenti cartacei e di salvataggio file. Quest’ultimo ci permette di salvare il nostro documento in formato PDF e PDF/A, ma anche in altri formati standard, come ad esempio Word o Excel, e quindi fungendo da vero e proprio convertitore da PDF in DOCX e XLSX.

Per chi necessita utilizzare la classica funzione OCR di FineReader 15 consigliamo la creazione di un collegamento diretto al relativo file eseguibile senza passare dalla finestra principale del PDF Editor, come descritto nell’articolo Come avviare direttamente l’interfaccia OCR.

> depliant FineReader 15

Annunci

Promozione su FineReader 14 per tutto il mese di febbraio 2018

.
Lavorare liberamente con i files PDF

Per tutto il mese di Febbraio trovi il software FineReader 14 in versione Standard, Corporate ed Enterprise a prezzi vantaggiosi.

FineReader 14 è lo strumento perfetto per chi deve digitalizzare documenti, convertire scansioni e files PDF in formato Word ed Excel, o semplicemente modificare files PDF ricevuti tramite email o internet.
Riconosce automaticamente il contenuto dei documenti digitalizzati con altissima precisione e ti permette di risparmiare ore di faticosa ribattitura manuale del testo.

Offerta valida per tutti!
Aziende, enti, università, scuole e privati possono usufruire di questa offerta che è valida per tutte le versioni di FineReader 14, sia in singola licenza sia in multilicenza.

Approfitta della promozione di febbraio per potenziare il tuo computer con uno strumento che ti permette di lavorare liberamente con tutti i tuoi documenti.

Crea, modifica, proteggi i tuoi PDF e PDF/A con password o convertili in Word ed Excel.

> PDF della promozione

Accesso diretto all’interfaccia OCR di FineReader 14 e processi preimpostati

In parole semplici, FineReader 14 è l’insieme di FineReader 12, ora denominato OCR Editor, e PDF Transformer+. L’interfaccia principale di FineReader 14 è un PDF Editor con funzionalità di modifica PDF (FineReader.exe), mentre l’OCR Editor con l’interfaccia classica OCR (FineReaderOCR.exe) è passato al secondo piano, a disposizione quando ad esempio un PDF contiene una sola immagine senza alcun testo selezionabile col mouse e quindi il testo deve essere estratto tramite la tecnologia OCR.

A chi desidera accedere direttamente alla funzione OCR Editor di FineReader 14, senza passare dall’interfaccia principale, si consiglia di creare sul Windows Desktop o in Windows Start una connessione al file FineReaderOCR.exe che si trova nella cartella di installazione.

FR14_Digitalizza.jpg

Processi preimpostati per passare il testo direttamente all’applicazione di destinazione

I processi OCR preimpostati, come ad esempio “Digitalizza in Microsoft Word”, processo che permette di scansionare un documento e di ricevere il testo estratto direttamente in Microsoft Word senza passare dall’interfaccia OCR, si trovano sotto la voce “Digitalizza”, all’interno della voce “Visualizza” del menu principale di FineReader 14.

In alternativa ai processi preimpostati avviabili dal PDF Editor, è possibile utilizzare la funzione “Attività in un solo clic”, impostabile dal menu “Strumenti” dell’OCR Editor.

Ora disponibile: FineReader 14

FineReader 14 Editor PDF

FineReader 14 Editor PDF

Il formato PDF si sta affermando sempre di più nel mondo dei documenti elettronici e FineReader è stato sottoposto ad un cambiamento radicale. Al centro del software ora troviamo un Editor PDF che permette di ruotare, spostare, eliminare, aggiungere pagine oppure unire più documenti PDF.

Nell’interfaccia principale è presente la barra degli strumenti PDF che consente di modificare il testo, applicare timbri o note, firmare digitalmente il documento PDF e tanto altro.

FineReader 14 Strumenti PDF

FineReader 14 Strumenti PDF

FineReader 14 Editor OCR

FineReader 14 Editor OCR

Siccome un file PDF può contenere pagine con o senza testo selezionabile, quelle prive di testo possono essere elaborate con il riconoscimento ottico. Così quella che un tempo era la funzione principale di FineReader, nella versione 14 si chiama Editor OCR e si trova all’interno della funzione generale di gestione del documento PDF.

Con FineReader possiamo confrontare il contenuto di due documenti ottenendo l’elenco di eventuali differenze. In pochi istanti sapremo se un documento cartaceo corrisponde ad un file PDF.

La funzione Hot folder di FineReader permette di definire regole per la conversione automatica di documenti e decidere quando applicarle ai files contenuti in specifiche cartelle.

FineReader 14 viene proposto in tre versioni: Standard, Corporate ed Enterprise. Le ultime due dispongono delle medesime funzionalità e si distinguono solamente dalla quantità massima di pagine elaborabili mensilmente da Hot folder e dal numero massimo di core supportati per tale processo.

> Depliant di FineReader 14