PDF Advertisement Designer

È saputo che l’aspetto grafico di un evento pubblicato su una piattaforma social media è importante. Nonostante ciò è piuttosto frequente che proprio l’immagine principale di tale evento è di scarsa qualità, sia per la foto sfuocata perché ingrandita impropriamente, sia per il testo poco leggibile a causa del basso contrasto con lo sfondo, sia per le dimensioni errate dell’immagine che sulla pagina web causano spazi vuoti ai lati del grafico. Nulla di grave se non fosse per l’eventualità che il visitatore, ingiustamente e incosciamente, proietti sul completo evento la prima impressione negativa causata dall’immagine principale.

Ora, per fare dei banner professionali ci sono un’infinità di software di fotoritocco, tra i primi Adobe PhotoShop, Corel Paint Shop Pro e Gimp, ciascuno di loro ricco di filtri e funzioni per la manipolazione di immagini e l’aggiunta di testo. Applicativi complesse, insomma, che però vengono spesso evitati dall’autore perché non disposto ad investire la necessaria quantità di tempo per apprendere il funzionamento del software.

Con PDF Advertisement Designer, un applicativo per la creazione di immagini tramite multilayer grafici e testuali, Novadys Italia non reinventa la ruota, ma rende estremamente semplice e rapida la creazione di banner e pubblicità di qualità professionale chiedendo zero tempo di apprendimento. Diversamente dagli illustri colleghi PhotoShop e Paint Shop Pro, PDF Advertisement Designer punta sulla composizione ad hoc di immagini preelaborate con testo modificabile aiutando così gli autori di post ed eventi social che dal punto grafico si trovano alle prime armi.

L’elevata qualità delle immagini create permette di utilizzare PDF Advertisement Designer sia per immagini finalizzate all’utilizzo in internet ma anche ad utilizzo tipografico. Per questo PDF Advertisement Designer mette a disposizione il salvataggio del progetto grafico nei formati più popolari di questi due ambienti, tra i quali JPG, PDF e PSD.

Ulteriori informazioni su PDF Advertisement Designer

WX5 File Manager – ora disponibile in italiano

È ora disponibile il software WX5 File Manager con interfaccia utente in italiano e tedesco. È stato inoltre aggiunto il supporto per video immagazzinati nella library di WebSiteX5 dei seguenti formati: AVI, MOV, MP4, MPG, OGG, WEBM, WMV.

WX5 File Manager elenca le anteprime delle immagini e dei video immagazzinati permettendo l’estrazione di files multimediali dalla libreria WebSiteX5, di sostituire le immagini oppure di convertirle in un altro formato grafico. WX5 File Manager permette inoltre di ottimizzare il sito togliendo definitivamente files obsoleti, non visibili sul sito ma sempre online e raggiungibile tramite link diretto, cosa che può avere conseguenze legali se l’immagine e protetta da diritti d’autore.

Ulteriori informazioni su WX5 File Manager

Synchronice Pro per Windows 10 – estrazione testo istantanea

È in fase finale di sviluppo l’applicativo Synchronice Pro, la nuova versione Desktop della gamma. Diversamente dal suo precessore Synchronice Editor, la versione Pro sarà disponibile esclusivamente per il sistema operativo Windows 10 in quanto parte integrante. A fondo di questa scelta si trovano risultati impressionanti: l’estrazione del testo di Synchronice Pro è pressoché immediata, idem la conversione di documenti scansionati in PDF ricercabili oppure la creazione di audiobook.

Synchronice Pro mantiene la funzione di tagging al fine di archiviazione e rinomina, distinguendosi così nettamente da soluzioni OCR come FineReader, ReadIris e OmniPage. La versione Pro è un software di estrazione testo ottimizzato in primis per il mondo scientifico che necessita dell’informazione più della sua formttazione, e in secundis per utenti non vedenti in quanto Synchronice Pro è estremamente semplice e completamente utilizzabile da tastiera.

Nette le differenze con l’OCR Abbyy FineReader PDF, noto software di OCR e PDF Editing distribuito da Novadys a livello nazionale. La precisione dei due software è simile, ma Synchronice Pro è nettamente più rapido perché non analizza la formattazione del testo, storicamente il punto forte di FineReader che però rallenta il processo di conversione. Quindi, a chi desidera creare rapidamente files PDF ricercabili si consiglia di utilizzare Synchronice Pro, mentre FineReader è la scelta giusta se i documenti devono essere convertiti in formati Office tipo Word ed Excel.

Il lancio di Synchronice Pro è pianificato per il terzo quadrimestre 2021.

WX5 File Manager – il library manager per Incomedia WebSiteX5

Tra i web site builder più noti si trova Incomedia WebSiteX5, applicativo per creare siti responsive attualmente utilizzato da 1,5 milioni di utenti. Per tale applicativo, Novadys Italia ha sviluppato WX5 File Manager che gestisce centralmente i files di WebSiteX5 rendendo più facile e completo l’utilizzo di WebSiteX5.

Accedendo alla libreria del progetto WebSiteX5, WX5 File Manager elenca le anteprime delle immagini e dei video immagazzinati permettendo l’estrazione di files multimediali dalla libreria WebSiteX5, di sostituire le immagini oppure di convertirle in un altro formato grafico. WX5 File Manager permette inoltre di ottimizzare il sito togliendo definitivamente files obsoleti, non visibili sul sito ma sempre online e raggiungibile tramite link diretto, cosa che può avere conseguenze legali se l’immagine e protetta da diritti d’autore.

Funzioni principali
– Anteprima di immagini, documenti PDF e video contenuti nel progetto
– Estrazione del file originale dalla libreria WebSiteX5
– Conversione dell’anteprima in un altro formato grafico
– Sostituzione di immagini
– Elenco dei files obsoleti
– Pulizia del progetto WebSiteX5

Ulteriori informazioni su WX5 File Manager

Nuovo: Campus License

Novadys Italia introduce la Campus License per Università, Scuole, Biblioteche e Musei.

Attualmente sono disponibili licenze Campus per i software Abbyy Finereader PDF 15 Standard (School Campus License) e Abbyy Finereader PDF 15 Corporate (University Campus License). Entrambe le Campus License sono composte da:

1.) di base, una sottoscrizione annua per utilizzare il software sempre aggiornato sui PC dell’istituto;

2.) in aggiunta, l’acquisto di pacchetti di software perpetui per docenti/insegnanti, ricercatori e studenti/alunni da utilizzare senza scadenza sul proprio PC (FineReader PDF 15 Standard) o Mac (FineReader Pro per Mac).

A. Vantaggi per l’istituto

A1. Modifica di documenti PDF

Devi creare un documento PDF leggermente diverso da un documento cartaceo o PDF già esistente?
Carta o PDF, non importa: carica il documento in FineReader PDF e automaticamente esso sarà convertito in un documento editabile. Puoi liberamente modificare ordine, orientamento e quantità di pagine oppure contenuto e formattazione testuale, cambiare dimensione e posizione di interi paragrafi oppure aggiungere firme, filigrane e timbri. Come se fosse un documento Word.
FineReader PDF include la tecnologia originale Adobe rendendolo così un’eccellente alternativa al software Adobe.

A2. Protezione di contenuti sensibili

Con FineReader PDF puoi oscurare dei contenuti sensibili e proteggere il file PDF tramite password. Puoi inoltre proibire separatamente la stampa, la modifica, la copia e la lettura del documento a persone non autorizzate.

A3. Dematerializzazione e conservazione a lungo termine

Vorresti liberarti dalla carta ma la tua multifunzione digitalizza solo una facciata del documento alla volta?
Nessun problema. Carica la pila di carta nella multifunzione e avvia la scansione, poi gira la pila faccia in giù e ripeti l’operazione. FineReader PDF ripristinerà il corretto ordinamento delle pagine come se fossero state digitalizzate con un dispositivo fronte/retro. – Nel caso di documenti importanti, convertili in formato PDF/A per la lunga conservazione.

A4. Conversione di files PDF in formato Office

Desideri aprire un testo PDF in Word oppure una tabella PDF in Excel?
Con un solo click puoi convertire qualsiasi documento PDF in un file di testo di formato Word, Excel, Powerpoint, OpenDocument ecc, quindi editabile con il relativo applicativo. Oltre l’aspetto di modifica, il file di testo oppure una specifica parte del suo contenuto è facilmente e velocemente ritrovabile mediante la ricerca per singole parole.

A5. Allestimento di complete aule con OCR e PDF Editor

Metti a disposizione su tutti i computer delle aule il miglior OCR e PDF Editor attualmente in commercio.

A6. Automazione d’ufficio*

Vuoi che la tua multifunzione crei dei files Word, dei PDF ricercabili o dei PDF/A?
Specifica delle cartelle in rete che saranno osservate da FineReader PDF. Quando in tale cartella si trova un nuovo file – sia un fax in arrivo sia una scansione fatta con la multifunzione o lo scanner – FineReader PDF lo convertirà nel formato desiderato.

A7. Confronto del contenuto di documenti*

Desideri accertarti che dei documenti PDF apparentemente uguali abbiano veramente lo stesso contenuto oppure vuoi sapere se il contenuto di un documento stampato sia identico al testo di uno specifico file PDF?
Con FineReader PDF puoi confrontare due documenti e farti elencare le differenze di punteggiatura e di caratteri potendo così decidere rapidamente come gestire questi documenti.

* solo University Campus License

B. Vantaggi per docenti/insegnanti, ricercatori e studenti/alunni

B1. Estrazione di contenuti da documenti cartacei e PDF

Ti serve il testo stampato su una pagina di un libro per utilizzarlo nel tuo materiale didattico oppure come citazione in un tuo testo scientifico?
Con FineReader PDF puoi, con altissima precisione, estrarre da documenti cartacei e PDF qualsiasi contenuto – testo incolonnato, tabelle, immagini – e incollarlo al volo in Microsoft Word, Excel, PowerPoint, OpenOffice, LibreOffice ecc. Con o senza formattazione.

B2. Creazione di moduli PDF per sondaggi

Devi effettuare dei sondaggi a livello di classe o istituto oppure raccogliere dati per un tuo esperimento?
Con FineReader PDF puoi creare moduli PDF contenenti campi di testo, caselle di controllo (checkbox), elenchi a discesa ecc, velocemente compilabili tramite PC, tablet e smartphone. Non serve stampare i moduli per farli compilare a penna né inserire a mano le informazioni raccolte nel computer.

B3. Raccolta dei contenuti di moduli PDF compilati

Acquisisci in automatico le informazioni contenute nei moduli PDF compilati. Insieme a FineReader PDF ti sarà fornito Synchronice PDF Processor per raccogliere in un file CSV i dati incolonnati che sono contenuti nei moduli PDF. Migliaia di informazioni pronte da essere aperti con Excel – con un solo click.

B4. Pubblicazione del materiale didattico e delle ricerche scientifiche

Sfrutta il grande vantaggio del libro elettronico come strumento didattico quotidiano: la visualizzazione ottimizzata del testo per display piccoli. Con FineReader PDF puoi trasformare materiale didattico in formato EPUB da condividere con gli alunni o studenti. – Se vuoi pubblicare un testo scientifico come libro elettronico ti forniremo il manuale Dal Libro all’eBook che spiega passo a passo come utilizzare la tecnologia FineReader per creare libri elettronici professionali.

Ulteriori informazioni

FineReader: Messaggio di errore “Server RPC non disponibile”

RPC è l’acronimo di Remote Procedure Call ed indica una chiamata effettuata da un client ad un server.

Durante l’installazione di FineReader, oltre all’applicativo OCR viene anche installato il servizio Windows Abbyy FineReader Licensing Service per la gestione della licenza. All’avvio di FineReader, l’applicativo chiama mediante RPC il servizio di gestione licenze. Se tale servizio non è avviato appare il messaggio d’errore “Server RPC non disponibile”.

Per risolvere il problema basta andare nei servizi di Windows ed avviare il servizio Abbyy FineReader Licensing Service:

1.) Aprire nel Panello di controllo di Windows la voce Strumenti di amministrazione, quindi Servizi.
N.B.: Da Windows 7 in poi, per aprire l’elenco dei servizi Windows è sufficiente cercare la parola Servizi tramite l’apposito campo di ricerca che si trova in basso nell’angolo sinistra dello schermo.

2.) Nell’elenco dei servizi Windows, cliccare col tasto destro del mouse sulla voce ABBYY FineReader Licensing Service e selezionare il comando Avvia.
Il servizio è ora avviato ed è quindi possibile eseguire il software FineReader.

3.) Cliccare col tasto destro del mouse su ABBYY FineReader Licensing Service, selezionare il comando Proprietà e verificare che sia impostato Tipo di Avvio: Automatico.
In futuro, il servizio sarà avviato in automatico col avvio del PC.

Creare modulistica PDF con FineReader PDF 15

In passato, tramite gli aggiornamenti del software FineReader, normalmente venivano forniti correzioni di errori e miglioramenti riguardo prestazione e stabilità dell’applicativo. Oggi invece, l’aggiornamento della versione attuale, FineReader 15, è sorprendente. La softwarehouse Abbyy, oltre ai miglioramenti tecnici, apporta due importanti modifiche al suo prestigioso applicativo senza attendere il lancio di un’eventuale nuova versione: gli strumenti per creare moduli PDF e l’aggiunta dell’acronimo PDF al nome dell’applicativo stesso, ora denominato FineReader PDF 15. La natura delle modifiche e la tempestività con la quale esse sono state pubblicate evidenziano l’elevato valore commerciale che la Abbyy attribuisce alle funzionalità circa la creazione e la modifica di documenti PDF, pienamente condiviso da Novadys Italia.

Editor moduli – la nuova funzione di FineReader PDF 15 per creare moduli in formato PDF

A partire dalla precedente versione 14, FineReader dispone del PDF Editor che tramite le funzioni della sezione Strumenti PDF permette di modificare liberamente il contenuto, l’aspetto e la posizione di testo e immagini all’interno delle pagine di un documento PDF. Non ha importanza se il PDF deriva da un applicativo Office, uno scanner o una multifunzione oppure se viene creato ex novo: con il PDF Editor l’utente gestisce i contenuti di un PDF in maniera semplice, veloce e intuitiva come se fosse un documento Word.

FineReader PDF 15 – Editor moduli

Affianco agli Strumenti PDF si trova la sezione Editor moduli che permette di aggiungere a un modulo i seguenti tipi di campi:

  • campo di testo (formato testo o data)
  • casella di controllo (segno di spunta)
  • pulsante di opzione
  • elenco a discesa
  • casella di riepilogo
  • pulsante (ad es. per conferma)
  • campo firma

FineReader PDF 15 – Proprietà campo del modulo PDF

Per ogni tipo di campo è possibile definire le sue proprietà circa le impostazioni generali, l’aspetto e il formato.

Molto utile per allineare rapidamente i campi del modulo e per impaginarli in modo preciso è la visualizzazione di righe rosse che appaiono quando il bordo del campo selezionato corrisponde con i bordi di eventuali altri campi o con le assi centrali della pagina. Al termine del lavoro è possibile salvare i campi del modulo in un file *.FDF, formato che FineReader PDF 15 utilizza anche per caricare i campi in automatico, risparmiando così prezioso tempo se si devono creare moduli con contenuti simili.

Infine, sempre tramite le funzioni della sezione Strumenti PDF è possibile aggiungere al modulo PDF le intestazioni dei campi ed eventuali descrizioni testuali oppure degli elementi grafici come il logo aziendale, delle foto e dei disegni.

Messaggio d’errore “File esistente!” utilizzando FineReader per Windows in VM Parallels su Mac

Può accadere che un’installazione di FineReader 15 per Windows in una macchina virtuale Parallels su Mac risulti inutilizzabile in quanto qualsiasi interazione tramite un pulsante o una voce di menu apre il messaggio d’errore “File esistente!”.

È plausibile che l’integrazione Mac/Windows fatta da Parallels modifichi la chiave di registro di Windows che fa puntare la directory dell’utente Windows a \\Mac\Home\Documents causando così l’errore.

Infatti, il problema si risolve rispristinando la chiave eseguendo la seguente procedura:
https://answers.microsoft.com/en-us/windows/forum/windows_vista-windows_programs/internal-error-failed-to-expand-shell-folder/cb2d4bf6-49c8-40ce-b402-3f26448d37f2

Si ringrazia il dott. Pierluigi Quagliotto dell’Università degli Studi di Torino per la soluzione comunicatoci.

Come spostare una licenza standalone di FineReader su un altro PC

Durante l’installazione di FineReader Standard e FineReader Corporate, la licenza viene legata alla macchina tramite una procedura di attivazione online. In tal modo viene impedito che una licenza monoutente venga installata su più computer.

Questo significa che se in un secondo momento diventa necessario cambiare il computer e quindi eseguire una seconda installazione di FineReader, essa non andrà a buon fine perché la licenza risulta già attivata. In questo caso è quindi necessario rendere la licenza nuovamente attivabile.

A. Rimuovere autonomamente la licenza da una macchina

L’utente può autonomamente rimuovere la licenza dal proprio computer rendendola così nuovamente attivabile su un’altra macchina.

Come disattivare la licenza di FineReader da un computer collegato a Internet:

  1. Disattivazione di una licenza standalone di FineReader

    Avviare FineReader e selezionare “Informazioni …” dalla voce di menu “Guida”;

  2. Selezionare la voce “Informazioni sulla licenza” per aprire la finestra “Licenze”;
  3. Selezionare nello spazio principale della finestra “Licenze” la licenza da disattivare;
  4. Premere il pulsante “Rimuovi”.

Ora la licenza non è più attiva e può essere nuovamente attivata su un’altra macchina.

B. Richiedere la riattivazione della licenza

Per poter autonomamente rimuovere la licenza di FineReader è necessario che il software sia funzionante. Se un’eventuale rottura del hardware dovesse impedire la disattivazione autonoma della licenza, è sufficiente inviare al proprio fornitore di FineReader una email con la richiesta di riattivazione della licenza comunicandogli il numero seriale.
La riattivazione della licenza è un processo manuale che normalmente avviene entro le 24 ore.

Ora disponibile: FineReader 15

Con la nuova versione 15, il celebre software FineReader completa la sua trasformazione da OCR a PDF Editor. Infatti, le principali novità di FineReader non riguardano la parte di riconoscimento di testo ma interamente le funzionalità di modifica di documenti PDF con le quali FineReader diventa una vera alternativa ad Adobe Acrobat.

Interfaccia FineReader 15

In primis, FineReader 15 si propone come visualizzatore PDF con funzioni per aggiungere dei contenuti alla pagina PDF, come ad esempio filigrana, timbratura, note, censura e firma. Per alcune di queste funzioni, tipo la censura, il PDF non può contenere la sola immagine scansionata del testo ma necessita delle singole parole in modo di poterle selezionare singolarmente per poi censurarle. È qui che interviene la classica funzione OCR che trasforma in tempo reale la foto del testo in parole interpretabili dal computer e quindi selezionabili. All’aggiunta di contenuti, funzionalità presente in parecchi software come ad esempio Foxit Reader, eravamo comunque già arrivati con la versione 14 di FineReader.

Le novità di FineReader 15 si svelano quando andiamo a modificare i contenuti del PDF. Cliccando sull’apposito pulsante Modifica, FineReader analizza il contenuto della pagina distinguendo paragrafi di testo da immagini e trasformando gli elementi individuati in dei livelli ridimensionabili, con e senza mantenimento della proporzione, e spostabili, sia in modo orizzontale e verticale sia a livello di sovvraposizione.

Barra degli strumenti di modifica testo PDF

Modificabile diventa ovviamente anche il testo contenuto nel relativo livello. Selezionandolo possiamo cambiare le singole parole o la loro formattazione, come ad esempio i caratteri, la dimensione, il colore e l’allineamento. Quindi, possiamo liberamente riarrangiare i contenuti del documento PDF e lavorare come se fossimo redattando un documento Word.

La funzionalità di FineReader 15 si completa con le funzioni ben note di scansione per documenti cartacei e di salvataggio file. Quest’ultimo ci permette di salvare il nostro documento in formato PDF e PDF/A, ma anche in altri formati standard, come ad esempio Word o Excel, e quindi fungendo da vero e proprio convertitore da PDF in DOCX e XLSX.

Per chi necessita utilizzare la classica funzione OCR di FineReader 15 consigliamo la creazione di un collegamento diretto al relativo file eseguibile senza passare dalla finestra principale del PDF Editor, come descritto nell’articolo Come avviare direttamente l’interfaccia OCR.

> depliant FineReader 15